dallo spazio dell'aula allo spazio del mondo: percorsi verso la sostenibilità
Disponibilità
Immagine

In prestito

Contenuto

Nell'era della globalizzazione la scuola è chiamata a sviluppare attitudini complesse, tra queste, la capacità di mettersi in relazione con il mondo e con le grandi sfide che segnano il nostro tempo. L'azione educativa non può dunque sottrarsi alla necessità di costruire nei giovani, ma non solo, comportamenti responsabili verso l'ambiente, patrimonio dell'intera umanità, a partire dai singoli contesti di vita e relazione: dallo spazio dell'aula, a quello della città, fino allo spazio del mondo. Un pensare globale, attraverso il nostro agire locale, per un più pieno sviluppo delle identità, delle culture e della cittadinanza. Le esperienze presentate sono una testimonianza assai interessante di come ci si possa muovere con grande competenza nell'arcipelago della formazione, esplorando una molteplicità di punti di vista e prospettive: la costruzione del curricolo, gli scenari per l'educazione ambientale, la scuola e lo sviluppo sostenibile, le metodologie per l'ambiente, la messa in rete delle esperienze. Un lavoro interessante per l'impostazione metodologica e per la traducibilità didattica, sempre attuali, ma anche utile per la ricchezza dei riferimenti culturali e per la loro puntuale integrazione nel contesto educativo.

Dettaglio
Autore/i
M. Bertacci
Edizione | Anno
Cappelli Editore, Bologna
2002
Tipo di materiale
Libro
ISBN
88-379-5017-9
Livello scolastico
Ciclo 1
Ciclo 2
Ciclo 3
Tipo didattico
Informazione di base