La grande avventura dei diritti delle donne

Perché esistono le disuguaglianze tra uomini e donne?
Disponibilità
Immagine
La grande avventura dei diritti delle donne

In prestito

Disponibile in libreria
Contenuto

Il libro affronta il tema della disuguaglianza fra uomini e donne nel corso dei secoli, dalla preistoria fino ai giorni nostri, cercando di spiegare il perché dell'esistenza di queste disuguaglianze. Partendo dalla costatazione che la donna è sempre stata considerata dalla controparte maschile, a causa della sua forma fisica, un essere inferiore, necessario per fare dei figli, per servire, oppure una proprietà o qualcosa (e non qualcuno) da sottomettere, pone l’interrogativo su dove si stia andando e se si giungerà di fatto ad una società in cui uomini e donne collaborino alla pari. La lotta e l’evoluzione dei diritti delle donne sono raccontati sotto forma di storia a fumetti con degli approfondimenti finali.

Le tavole possono essere impiegate per introdurre il tema, per avviare una discussione o come punto di partenza per approfondire differenti tematiche menzionate. Le ultime pagine illustrano i diritti delle donne in Italia, questo è uno spunto per documentarsi e confrontarsi con la situazione in Svizzera. Nell'ambito dell'ESS potrebbe essere interessante allargare lo sguardo sulle disuguaglianze tra uomini e donne e sui diritti delle donne anche ai paesi del sud del mondo e ai gruppi di migranti che giungono nel nostro paese. Tema, questo, importante per gli aspetti legati all'integrazione e all'arricchimento reciproco.

Dettaglio
Autore/i
Soledad Bravi
Dorothée Werner
Edizione | Anno
Sonda, Torino
2018
Tipo di materiale
Libro
Formato
A5, pagine 93
ISBN
978 887224 032 8
Livello scolastico
Ciclo 3
Tipo didattico
Materiale per allievo
Collegamento al piano di studio
Competenze trasversali: Collaborazione "Accettare e valorizzare la diversità" (3° ciclo)
Contesti di formazione generale: Vivere assieme ed educazione alla cittadinanza "riflessione sulle differenze" (3° ciclo)
Area SUS/SN - Storia ed educazione civica: 7.3.1 Saperi irrinunciabili "capire il valore della democrazia nel suo divenire storico, nel rispetto delle minoranze e dei diritti umani"