I Diritti dei Bambini e delle Bambine

Un percorso dal concetto di bisogno a quello di diritto in una sezione di scuola dell'infanzia
Disponibilità
Immagine
I diritti dei bambini e delle bambine
Disponibile online
Contenuto

Questa tesi di Bachelor rappresenta lo spunto ideale per trattare il tema dei diritti del bambino alla scuola dell'infanzia. Un percorso ben documentato che è focalizzato sulla creazione di un gioco da tavola facilmente replicabile in qualsiasi sezione di SI con la possibilità di adattarlo ai propri bisogni. L'autrice è partito dal voler "dare un contributo alla scarsa presenza di fonti inerenti l’argomento dei diritti affrontato alla scuola dell’infanzia. Quindi (...) è stato proposto un percorso che ha accompagnato i bambini attraverso l’evoluzione della loro concezione di bisogno per arrivare a costruire quella di diritto. Per rilevare l’evoluzione delle concezioni è stato creato insieme ai bambini un gioco da tavola sul tema dei bisogni e sono state monitorate attraverso una tabella osservativa tutte le scelte effettuate durante le partite. Sono state inoltre effettuate diverse attività incentrate sulla lettura di albi illustrati utilizzati come spunti di discussione ricevuti attraverso la corrispondenza con un giornalista. Sulla base dei dati raccolti attraverso il gioco e all’analisi dei protocolli delle discussioni è stato possibile rilevare la maturazione di specifiche competenze da parte del gruppo."

Dettaglio
Autore/i
Soraya Romanski
Edizione | Anno
DFA-SUPSI, Locarno
2018
Tipo di materiale
Fascicolo, quaderno
PDF
Formato
PDF, 86 pagine, A4
Collezione, No.
Bachelor of arts in primary education
Livello scolastico
Ciclo 1
Tipo didattico
Informazione di base
Collegamento al piano di studio
Nella formazione generale (vivere assieme ed educazione alla cittadinanza): l'importanza di rendere i bambini consapevoli della responsabilità delle proprie scelte e delle proprie azioni.
Dimensione ambiente: l'importanza di costruire con il bambino un sentimento di fiducia nei confronti della società e del mondo e le possibili strategia per arrivare ad avere in modo collaborativo un mondo solidale ed equo per tutti.
Ambito di competenza Essere umano (bisogni fisici e psichici): l'importanza di di partire da attività che mettono al centro le esperienze del bambino.
Ambito di competenza Istituzioni (preso in considerazione nonostante sia per il 2° ciclo): vivere l'esperienza istituzionale dovendo rispettare regole e potendo beneficiare di alcuni servizi della scuola.
Le competenze trasversali attivate sono in particolare lo sviluppo personale e il pensiero riflessivo e critico.