Diritti umani

Un viaggio nella storia per conoscere, comprendere e rispettare i Diritti Umani
Disponibilità
Immagine
Diritti umani
Disponibile in libreria
Contenuto

Il libro ripercorre la storia dei Diritti dell'Uomo grazie a un excursus storico attraverso i più importanti documenti redatti nel corso dei secoli - dall'antichità ad oggi - mettendo in luce l'evoluzione degli stessi nei diversi contesti. Nell'introduzione viene inolte fornito un breve sguardo riflessivo sul percorso ad ostacoli dei dirtti umani nel tempo e sulle contraddizioni esistenti, mostrando come non siano per forza qualcosa di aquisito o scontato. Il libro termina con la proposta dell'autore di un percorso che permetta ai Diritti Umani di essere considerati.

Il libro è una possibile fonte per li docente dalla quale poter attingere informazioni, dati e curiosità utili per affrontare il tema dei Diritti Umani. Esso contiene infatti i principali documenti sul tema arricchiti di una breve introduzione. Le informazioni contenute possono inoltre essere utili per fornire degli spunti agli studenti, stimolare delle discussioni o per approfondire determinati aspetti legati alla storia dei diritti umani qui e altrove. 

Nell'ambito dell'ESS potrebbe essere interessante allargare lo sguardo ai problemi o alle cause che creano tensoini che si ripercuotono sui Diritti dell'Uomo o ai nuovi diritti che si affacciano e che non vengono ancora riconosciuti, come ad esmepio quelli legati ai diritti dei migranti climatici.

Dettaglio
Autore/i
Mario Actis Orelia
Edizione | Anno
Graphot Editrice
2018
Tipo di materiale
Libro
Formato
A5, pagine 167
ISBN
978-88-99781-34-7
Livello scolastico
Ciclo 3
Secondario II (liceo, medie superiori)
Secondario II (formazione professionale)
Tipo didattico
Informazione di base
Collegamento al piano di studio
Competenze trasversali: Collaborazione "Accettare e valorizzare la diversità" (3° ciclo)
Contesti di formazione generale: Vivere assieme ed educazione alla cittadinanza
Area SUS/SN - Storia ed educazione civica: 7.3.1 Saperi irrinunciabili "capire il valore della democrazia nel suo divenire storico, nel rispetto delle minoranze e dei diritti umani"