Crescere il giusto

Elementi di educazione civile
Disponibilità
Immagine

In prestito

Disponibile in libreria
Contenuto

Giustizia, legalità, convivenza solidale. Valori fondanti di una cittadinanza attiva, matura e democratica o concetti astratti, vuoti, talvolta retorici? La questione è aperta in un contesto nel quale spesso il richiamo alla legalità sancisce il discrimine tra inclusi ed esclusi, gli apparati di giustizia perpetuano le disuguaglianze, la convivenza si separa dalla solidarietà. C’è, dunque, bisogno di chiarezza. Anche sul versante educativo. Educare a che cosa? Ed educare come? Si colloca qui la pratica dell’educazione civile: non insegnamento cattedratico, rapporto separato tra maestro e allievo, ma processo quotidiano tessera di un ventaglio di sollecitazioni e proposte rivolte in maniera diffusa a uomini e donne. Dei presupposti, del metodo e di alcune esperienza di educazione civile si occupano gli autori, frutto anche di una risalente attività nell’ambito di “Libera” e del “Gruppo Abele”, con l’obiettivo di essere uno strumento a disposizione di insegnanti, educatori e operatori sociali, per cogliere la direzione, il senso e il lavoro metodologico attorno a una delle sfide pedagogiche del nostro tempo.

Dettaglio
Autore/i
Michele Gagliardo
Francesca Rispoli
Mario Schermi
Edizione | Anno
Edizioni Gruppo Abele, iBulbi, Torino
2012
Tipo di materiale
Libro
ISBN
978-8865790281
Livello scolastico
Ciclo 1
Ciclo 2
Ciclo 3
Secondario II (liceo, medie superiori)
Secondario II (formazione professionale)
Livello terziario A
Livello terziario B
Tipo didattico
Informazione di base